Sinis 4 Yoga

Pensato durante uno dei nostri corsi di vela nel Sinis, al quale ha partecipato un’appassionata di Yoga, il programma ambientato in questa zona meno nota della Sardegna,  è dedicato a coloro che vogliano praticare la disciplina Yoga in un luogo speciale, denso di energia, storia, significati.

Un bel modo per abbinare lo Yoga in ambiente naturale e l’attenzione al proprio benessere ad una piccola vacanza, con aspetti di cultura, piacevoli cooking lessons, momenti di riposo e di gioviale condivisione. Come e dove? Limolo Daniela Meloni SInis Table

Provate a leggere i punti che seguono con uno sguardo a qualche “scorcio” fotografico e qualche “scorrazzata”  ai link che vi suggeriamo.

Ci vediamo nel Sinis. Daniela

 

DATE DISPONIBILI : dal 27 al 31 Maggio. – è possibile su richiesta prolungare il soggiorno.

COSTI: Su richiesta. Verranno calcolati sulla base delle esigenze del gruppo, possibilità o meno di mezzo di trasporto proprio etc.

(il programma viene attivato con gruppo di minimo 6 persone, massimo 8)

 

fiori LimoloYoga nella natura : perchè 

E’ Primavera e la Sardegna è un tripudio di fiori, vitalità e vita. Quale migliore occasione di questa per praticare Yoga all’aperto?

Lo Yoga è pratica millenaria nata nella natura e tante posizioni richiamano elementi naturali. E’ un  dialogo tra animo e corpo e il respiro della natura, che trova espressione attraverso le Asana.

Osservare ciò che ci circonda, l’erba, le rocce, le sabbie e i colori. Prendersi il tempo di farlo lontano dai ritmi della routine quotidiana. Gioire della bellezza e ritornare alla concentrazione su noi stessi con rinnovata energia.

Per questo, finito il periodo invernale che spesso ci costringe a casa o in palestra, con lezioni inframmezzate ai tanti impegni quotidiani, abbiamo scelto di proporre un ciclo di lezioni con esercizi all’aperto anche al fine di farneLimolo fiori trekkin gourmet apprezzare agli allievi i vantaggi e le modalità, così da poterli ripetere tutte le volte che ne avranno occasione. Il soggiorno in modalità “condivisione” di spazi comuni e tempi, e quindi l’allontanamento dai propri ambienti e ritmi,  favorisce la concentrazione e l’ottimizzazione di tutte le proprie risorse. L’abbinamento ad un luogo particolarmente bello e adatto a questo  nella Costa Ovest della Sardegna, l’ accogliente ospitalità e la possibilità di praticare altri aspetti come il mangiar sano, la scoperta e conoscenza della storia della Sardegna attraverso la storia di misteriose civiltà cultrici di ancestrali riti dell’energia della terra, ne faranno anche una sorta di vacanza, indimenticabile.

 

 

 

Come. Lezioni di yoga itineranti tra bellezza, tranquillità e silenzio. 

Quattro Lezioni di yoga  itineranti con un esperto maestro Yoga, su sabbie di quarzo e sabbie dorate, rocce di basalto e di arenaria.fiori Limolo yoga Sulla costa alta sul mare e su piccole insenature. Accanto a olivi secolari e nei prati di erbe selvatiche. I fiori della Primavera coloreranno senza soluzione di continuità le nostre ore insieme. Abbiamo scelto paesaggi e luoghi a seconda dei diversi esercizi, con l’ispirazione che la natura, ora più dolce, ora più aspra,  sa dettare a questa pratica. Li raggiungeremo attraverso piacevoli itinerari, il più possibile a piedi, per apprezzare tutto ciò che ci circonda e arrivare nella migliore condizione alla pratica vera e propria. Senza fretta ma piuttosto con soste interessanti e tanto altro da osservare.

 

 

Dove: tra Sinis e Montiferru. Sardegna Costa Ovest, Yoga e Limolo. 

Siamo nel Sinis vasta penisola della costa occidentale della Sardegna – 170 Kmq di superficie, che si affaccia in parte nel Golfo di Oristano. Dolcemente collinoso ha tratti di costa sabbiosa e rocciosa.  Numerosi nuraghi, Limolo yoga testimoniano insieme a importanti scoperte archeologiche quali le statuine di Dee Madri e i Giganti di Monte Prama,  (clik sui nomi per accedere ai link) che la zona infatti fu densamente popolata dall’antichità (VI millennio a.C.). Il Sinis è stato chiamato sino agli anni’80  “l’ultimo deserto d’Europa” ma a dispetto di questo appellativo oggi si divide tra l’Area Marina Protetta e l’Oasi Naturalistica di Seo e le coltivazioni di grano, carciofi, vigne e meloni e ortaggi, che recano sulle tavole prodotti squisitamente freschi e saportii dal sole e dall’aria pulita. Il Sinis si offre ai suoi visitatori come una zona ancora intatta, a tratti ancora selvaggia ma allo stesso tempo facilmente raggiungibile e percorribile. Non è densamente trafficata e per queste sue caratteristiche si presta ad attività nella natura dedicate al turismo attivo ed al benessere psicofisico della persona.

Il paese di Cabras è il cuore “urbanizzato” del Sinis. 9000 abitanti ed una storia bizzarra con un “trapianto” di medioevo sino alla metà del 900 e di cui ancora si intravedono i segni nelle architteture del centro storico,  nel comportamento delle persone, nelle storie, nei modi di pensare dei suoi abitanti, tra saggezza, legegrezza e un pò di incoscienza…pittoreschi e vivaci, che ne costituiscono uno dei tratti più caratteristici.Limolo yoga

Sconfineremo per una tratto anche nella zona limitrofa al Sinis, il  Montiferru,  che prende il  nome dell’omonimo massiccio di origine vulcanica. Camminaremo e avremo  la lezione sulla lunga spiaggia di Is Arenas o al di là delle scogliere calcareee e sui massi ferrosi arrotondati dal mare.

Tanti scorci diversi tra cui sarà difficile dire quale sia il più bello

Soggiornare a Cabras.  Stare Limolo 

A Cabras la nostra base “Limolo” è nel centro storico del paese. Nel quartiere dei pescatori, più pittoresco che mai. Una casa ristrutturata con materiali naturali e ingegno, che custodisce ed elargisce serenità e quiete.

Click su : Limolo, ristrutturazione e pernottamento a Cabras, per vedere qualcosa sulla location.

 

 

 

Brevi note sul mangiar sano. L’energia in cucina. 

Puoi cucinare per nutrirti, per piacere, per piacerti, per necessità. Io voglio farvi cucinare per esprimere energia. Quella che andremo a cogliere con lo Yoga, impareremo a decifrarlo  e tradurlo in piatti appettitosi. Perchè mangiare è gioia e benessere. Ebbene si, la cucina non la fa solo la conoscenza, l’ingrediente, la dose e la ricetta. La cucina è un flusso di energia che va a finire dentro un piatto. E sarà molto divertente accorgersene….tutti intorno allo stesso tavolo…quello di Sinis Table naturalmente…