Le zone umide dell’Oristanese sono le più estese in Sardegna. Fondamentali per gli ecosistemi dell’ambiente costiero e terrestre, ospitano numerose specie di avifauna e una flora spesso sconosciuta. Paesaggi dalle insolite sfumature di colori ed il fascino dei riflessi sugli specchi d’acqua.

Cominciare a scoprirle o tornarci ancora sarà sempre una grandiosa esperienza. Una giornata, un week end, un viaggio. Sicuramente alternativo e speciale. Da soli, in coppia, con gli amici o con la famiglia. Un’occasione da non perdere per la qualità e quantità degli appuntamenti del cartellone organizzato dalla Fondazione MEDSEA dal 5 al 28 Febbraio,  per la ricorrenza del 51 esimo anniversario della convenzione di RAMSAR e della Giornata Mondiale delle Zone Umide (World Wetlands Day).

SENA Arrubua zone umide OR

Escursioni, birdwatching e visite negli stagni e nelle lagune in bici, sul gozzo in compagnia dei pescatori, kayak e a cavallo. Eventi formativi, visite a luoghi speciali di solito “inarrivabili” (la Torre Vecchia di Marceddi e l’Idrovora di Sassu, Arborea, famoso esempio di fascist architecture che avremmo studiato in tutti i libri di Storia dell’Arte e mai pensato di poterci entrare). Il Concorso MEDSEA per le scuole, le visite guidate per gli alunni,  il concorso fotografico e per finire domenica 27 febbraio, nella Laguna di Mistras / Mare Morto, a partire dalle ore 9:30 sarà possibile partecipare alla Giornata ecologica – Clean up collettivo organizzato dall’Area Marina protetta del Sinis.

Conoscere il mondo delle zone umide non è mai stato cosi semplice ed interessante.

zone umide cabras

,Complimenti e in bocca al lupo a FONDAZIONE MEDSEA e tutto il suo staff per questo esempio virtuoso di turismo tematico che superando le barriere geografiche e stagionali, fuori di soliti clichè, all’interno del progetto di tutela, valorizzazione e governance delle zone umide dell’Oristanese, crea un’occasione di turismo attivo e culturale in grado di coinvolgere tante aziende partners e gli operatori del territorio, turisti, viaggiatori ma anche tanti visitatori locali alla passione per le zone umide. Un’iniziativa che sarà sicuramente tra i fiori all’occhiello di questo anno 2022.

Il calendario completo degli eventi su visitmaristanis.it

D.M.

 

Scegli un soggiorno Green: Limolo House a Cabras

 

escursioni cavallo marceddi